Nuovo Stadio (Benito Stirpe)

Casaleno
Avatar utente
Archeo
Amministratore
Messaggi: 3606
Iscritto il: 15/10/2014, 16:18

Re: Campagna abbonamenti 2019-2020

Messaggioda Archeo » 28/06/2019, 20:54

Max a me non interessano altri discorsi se non il rispetto del bene pubblico, altri discorsi non mi riguardano.
Ma il Village cosa c'entra con la sistemazione delle aree esterne?
O la mancata manutenzione?
Faceva parte dei tre "lotti funzionali" del bando?
No.
Il Village é un'altra gentile concessione della nostra amministrazione, concessa in deroga a tutti gli strumenti urbanistici esistenti, comunque é un'opera privata e il concessionario ha facoltà di realizzare oppure no.
A me interessa il bene pubblico e non quello privato, soprattutto se viene restituito alla cittadinanza in condizioni peggiori rispetto a quelle originarie.
Al Casaleno mi sembra che le strade ci siano, ci sono uffici, un conservatorio, una piscina, il mercato e via dicendo e mi sembra che ci si possa andare tranquillamente da qualche anno a questa parte, anche con l'auto.
Se poi per il privato diventa un problema realizzare una sua opera, per via del transito dei tifosi ospiti che ogni 14 giorni per 7/8 mesi l'anno e per non più di 2/3 ore alla volta, transiteranno lungo l'anello, cosa che succederà anche in presenza della strada di collegamento perché comunque dovranno percorrere parzialmente un tratto dell'anello lungo la Tribuna Est, resta una considerazione personale e di fattibilità di chi vorrà realizzarla.
Tutto questo disagio ci sarebbe una volta ogni 14 giorni di apertura e per un tempo limitato, per i restanti 13 giorni no, se per lui é un problema non realizzerà l'opera che gli abbiamo gentilmente concesso in deroga al PRG.



Domanda........tutti questi disagi e inadempimenti del Comune su questa benedetta strada di collegamento, tra l'altro non oggetto di contratto di concessione, possono giustificare il mancato rispetto di un contratto d'appalto?
Può influire sull'uso o meno di soldi pubblici che sono stati erogati anche per il completamento delle aree pubbliche mancanti e che servono a tutti i cittadini e non solo ai tifosi?
Può influire sulla mancata manutenzione, almeno quella ordinaria e spicciola, di quello che esisteva?

MAX61
Messaggi: 2117
Iscritto il: 28/04/2015, 14:17

Re: Campagna abbonamenti 2019-2020

Messaggioda MAX61 » 28/06/2019, 22:32

Archeo ha scritto:Max a me non interessano altri discorsi se non il rispetto del bene pubblico, altri discorsi non mi riguardano.
Ma il Village cosa c'entra con la sistemazione delle aree esterne?
O la mancata manutenzione?
Faceva parte dei tre "lotti funzionali" del bando?
No.
Il Village é un'altra gentile concessione della nostra amministrazione, concessa in deroga a tutti gli strumenti urbanistici esistenti, comunque é un'opera privata e il concessionario ha facoltà di realizzare oppure no.
A me interessa il bene pubblico e non quello privato, soprattutto se viene restituito alla cittadinanza in condizioni peggiori rispetto a quelle originarie.
Al Casaleno mi sembra che le strade ci siano, ci sono uffici, un conservatorio, una piscina, il mercato e via dicendo e mi sembra che ci si possa andare tranquillamente da qualche anno a questa parte, anche con l'auto.
Se poi per il privato diventa un problema realizzare una sua opera, per via del transito dei tifosi ospiti che ogni 14 giorni per 7/8 mesi l'anno e per non più di 2/3 ore alla volta, transiteranno lungo l'anello, cosa che succederà anche in presenza della strada di collegamento perché comunque dovranno percorrere parzialmente un tratto dell'anello lungo la Tribuna Est, resta una considerazione personale e di fattibilità di chi vorrà realizzarla.
Tutto questo disagio ci sarebbe una volta ogni 14 giorni di apertura e per un tempo limitato, per i restanti 13 giorni no, se per lui é un problema non realizzerà l'opera che gli abbiamo gentilmente concesso in deroga al PRG.



Domanda........tutti questi disagi e inadempimenti del Comune su questa benedetta strada di collegamento, tra l'altro non oggetto di contratto di concessione, possono giustificare il mancato rispetto di un contratto d'appalto?
Può influire sull'uso o meno di soldi pubblici che sono stati erogati anche per il completamento delle aree pubbliche mancanti e che servono a tutti i cittadini e non solo ai tifosi?
Può influire sulla mancata manutenzione, almeno quella ordinaria e spicciola, di quello che esisteva?


Non posso risponderti perché non è il mio campo e quindi mi limito come ho fatto prima a fare solo considerazioni su un opera realizzata per intero (parlo dello stadio..) e per la quale riceviamo giudizi lusinghieri da parte di tutti per poi perdersi nella realizzazione di opere di rifinitura? A me sembra un po' strano....Cosi come un po' di tempo fa ho chiesto al sindaco notizie sulla strada mi voglio proprio interessare del perché no parte il piano di riqualificazione dell'esterno e per il quale abbiamo partecipato al finanziamento con il crowdfunding...a presto..

Avatar utente
Archeo
Amministratore
Messaggi: 3606
Iscritto il: 15/10/2014, 16:18

Re: Campagna abbonamenti 2019-2020

Messaggioda Archeo » 28/06/2019, 22:47

Ho parlato dello stadio anche io con chi di dovere, e sulla strada l'ho scritto qualche giorno fa nel topic dello stadio, purtroppo si sono fatti "segare" il progetto ancora una volta.
Ê imbarazzante che non si riesca a venirne a capo.
Da quello che posso dirti non ci saranno tempi brevi ma dovrebbero cambiare alcuni tecnici comunali e speriamo che siano in grado di trovare il modo di risolvere questo empasse assurdo.
Il crowfounding é un'altra questione ancora che riguarda anche le aree esterne, però dobbiamo chiedere al Presidente Stirpe, meglio sarebbe meglio se ci fosse anche il Sindaco, con i documenti alla mano, così ci si potrà confrontare sul reale stato dei fatti avendo riferimenti certi e concreti sui quali chiarirsi.
Buona serata Max.

doctor magistralis
Messaggi: 455
Iscritto il: 14/10/2014, 7:46

Re: Calcio mercato 2019/2020 ripArtire.

Messaggioda doctor magistralis » 23/07/2019, 18:54

Archeo ha scritto:
doctor magistralis ha scritto:
Archeo ha scritto:[/size]
E tutti i lavori di copertura degli spalti metallici? E gli ulteriori 4.400 posti metallici (e coperti)?E tutto il risanamento e la copertura onerosissima della Main Stand ecc?
Il Frosinone non ha ricevuto finanziamenti ma solo prestiti onerosi, anche quello del Credito Sportivo lo è.
Non capisco veramente tanto accanimento.
Che l'area vada sistemata non c'è dubbio ma le motivazioni che adduci, Archeo, lasciano molto a desiderare.


Doc ne abbiamo parlato di persona.........ti avevo anche fornito varie cose, poi ti sei ricreduto.....
Un mutuo emesso dallo Stato che cos'è??
Un finanziamento, un prestito, chiamalo come vuoi, non cambia la sostanza che quei soldi sono dei contribuenti e non di altri, qualsiasi forma di credito è onerosa, a meno che non sia una donazione, quindi non capisco il tuo discorso.
Se uno stadio ha 1 tribuna nuova, 2 curve nuove, lparte delle seggiolature, le strade, le fogne, le utenze di vario tipo, gli interrati, gli ex-marciapiedi, parte degli impianti, gli ex-parcheggi pubblici oggi diventati privati, la pubblica illuminazione, ecc....ecc.....se chi poi deve terminarlo deve completare la copertura, i 4 settori curvilinei, e la sistemazione della tribuna centrale, mi sembra che più o meno abbiano preso lo Stadio ad un buon punto di realizzazione, al 70%/80%, più o meno?
Poi non fa neanche la manuntenzione, va beh, un dettaglio che spero venga superato.


A questo punto iniziamo a fare i precisi:
DET / 2258 / 2016 Data 13-09-2016
Considerato che nel pef aggiornato, presentato dall’Aggiudicatario, è riportato l’importo stimato pari a €1.137.100,00 per la realizzazione della porzione di copertura.....
Vista la determina n. 696 del 11.03.2016 con la quale è stato incaricato il Prof. Ing. Remo Calzona della redazione del progetto esecutivo della porzione di copertura di competenza del Concedente – cosiddetta
Fase I – ed il relativo impegno finanziario per € 39.950,000 oltre oneri previdenziali ed IVA come per legge, per un importo complessivo pari a € 50.688,56;
Vista la determina n. 890 del 30.03.2016, con la quale è stato affidata all’Istituto Sperimentale per l’Edilizia S.p.A., l’esecuzione delle indagini sulle strutture esistente della tribuna centrale, ritenute necessarie ai fini dello sviluppo del progetto della relativa copertura dal progettista incaricato Prof. Ing. Remo Calzona, per un importo pari a € 7.500,00 oltre IVA per un costo complessivo di € 9.150,00;
Visto il progetto esecutivo redatto dal Prof. Ing. Remo Calzona relativo alla copertura della porzione di tribuna esistente di competenza del Concedente, in atti con il prot. n. 22124 del 03.05.2016;...........
......ecc........ecc.......
per il caso in specie, l’appalto era stato aggiudicato per un importo di € 562.559,67 di cui € 524.100,00 per lavori, € 10.000,00 per oneri per la sicurezza e € 38.459,67 per servizi tecnici, oltre IVA come per legge;
.......ecc.........ecc........

Traduco il comune aveva messo a bilancio questi 560.000 euro e rotti, effettuando anche lindagini strutturali, poi c'è stata la rescissione con la precedente ditta, e quei soldi sono serviti per finanziare circa il 50% della copertura.
Al Frosinone è stato dato l'incarico di progettarla e di realizzata, così si sarebbe anche dovuto far prima, contribuendo per circa la metà dell'importo con quelle cifre che il Comune aveva già stanziato per conto suo.


Lo sanno tutti (dichiarazioni di Ottaviani) che il Comune ha speso 4 milioni.
Lo sanno tutti (anche Wikipedia) che il Frosinone ha speso quasi 12 milioni. (11.208.597,40 in sede di aggiudicazione di appalto poi lievitati in corso d'opera)
Pertanto mi sembra che il maggior onere lo abbia sopportato nettamente la Società.
Mi sembra chiaro il quadro
PS il progetto dell'Ing Calzona non è stato utilizzato dal Frosinone

doctor magistralis
Messaggi: 455
Iscritto il: 14/10/2014, 7:46

Re: Calcio mercato 2019/2020 ripArtire.

Messaggioda doctor magistralis » 23/07/2019, 19:05

doctor magistralis ha scritto:
Archeo ha scritto:
doctor magistralis ha scritto:
Archeo ha scritto:[/size]
E tutti i lavori di copertura degli spalti metallici? E gli ulteriori 4.400 posti metallici (e coperti)?E tutto il risanamento e la copertura onerosissima della Main Stand ecc?
Il Frosinone non ha ricevuto finanziamenti ma solo prestiti onerosi, anche quello del Credito Sportivo lo è.
Non capisco veramente tanto accanimento.
Che l'area vada sistemata non c'è dubbio ma le motivazioni che adduci, Archeo, lasciano molto a desiderare.


Doc ne abbiamo parlato di persona.........ti avevo anche fornito varie cose, poi ti sei ricreduto.....
Un mutuo emesso dallo Stato che cos'è??
Un finanziamento, un prestito, chiamalo come vuoi, non cambia la sostanza che quei soldi sono dei contribuenti e non di altri, qualsiasi forma di credito è onerosa, a meno che non sia una donazione, quindi non capisco il tuo discorso.
Se uno stadio ha 1 tribuna nuova, 2 curve nuove, lparte delle seggiolature, le strade, le fogne, le utenze di vario tipo, gli interrati, gli ex-marciapiedi, parte degli impianti, gli ex-parcheggi pubblici oggi diventati privati, la pubblica illuminazione, ecc....ecc.....se chi poi deve terminarlo deve completare la copertura, i 4 settori curvilinei, e la sistemazione della tribuna centrale, mi sembra che più o meno abbiano preso lo Stadio ad un buon punto di realizzazione, al 70%/80%, più o meno?
Poi non fa neanche la manuntenzione, va beh, un dettaglio che spero venga superato.


A questo punto iniziamo a fare i precisi:
DET / 2258 / 2016 Data 13-09-2016
Considerato che nel pef aggiornato, presentato dall’Aggiudicatario, è riportato l’importo stimato pari a €1.137.100,00 per la realizzazione della porzione di copertura.....
Vista la determina n. 696 del 11.03.2016 con la quale è stato incaricato il Prof. Ing. Remo Calzona della redazione del progetto esecutivo della porzione di copertura di competenza del Concedente – cosiddetta
Fase I – ed il relativo impegno finanziario per € 39.950,000 oltre oneri previdenziali ed IVA come per legge, per un importo complessivo pari a € 50.688,56;
Vista la determina n. 890 del 30.03.2016, con la quale è stato affidata all’Istituto Sperimentale per l’Edilizia S.p.A., l’esecuzione delle indagini sulle strutture esistente della tribuna centrale, ritenute necessarie ai fini dello sviluppo del progetto della relativa copertura dal progettista incaricato Prof. Ing. Remo Calzona, per un importo pari a € 7.500,00 oltre IVA per un costo complessivo di € 9.150,00;
Visto il progetto esecutivo redatto dal Prof. Ing. Remo Calzona relativo alla copertura della porzione di tribuna esistente di competenza del Concedente, in atti con il prot. n. 22124 del 03.05.2016;...........
......ecc........ecc.......
per il caso in specie, l’appalto era stato aggiudicato per un importo di € 562.559,67 di cui € 524.100,00 per lavori, € 10.000,00 per oneri per la sicurezza e € 38.459,67 per servizi tecnici, oltre IVA come per legge;
.......ecc.........ecc........

Traduco il comune aveva messo a bilancio questi 560.000 euro e rotti, effettuando anche lindagini strutturali, poi c'è stata la rescissione con la precedente ditta, e quei soldi sono serviti per finanziare circa il 50% della copertura.
Al Frosinone è stato dato l'incarico di progettarla e di realizzata, così si sarebbe anche dovuto far prima, contribuendo per circa la metà dell'importo con quelle cifre che il Comune aveva già stanziato per conto suo.


Lo sanno tutti (dichiarazioni di Ottaviani) che il Comune ha speso 4 milioni.
Lo sanno tutti (anche Wikipedia) che il Frosinone ha speso quasi 12 milioni. (11.208.597,40 in sede di aggiudicazione di appalto poi lievitati in corso d'opera)
Pertanto mi sembra che il maggior onere lo abbia sopportato nettamente la Società.
Mi sembra chiaro il quadro
PS il progetto dell'Ing Calzona non è stato utilizzato dal Frosinone


Tieni conto che allo Stirpe ci avrò fatto 50 sopralluoghi per motivi di lavoro per cui conosco benissimo la vicenda. Avrò come minimo 1.000 foto.
Pensa che con l'Ing Vellucci (il vero progettista della copertura della main stand) abbiamo studiato con certosina pazienza la profondità della stessa per superare quella del San Paolo ed infatti è venuta di 41,45 metri contro 41,01 del San Paolo.
Frosinone, che passione!

Avatar utente
Archeo
Amministratore
Messaggi: 3606
Iscritto il: 15/10/2014, 16:18

Re: Calcio mercato 2019/2020 ripArtire.

Messaggioda Archeo » 23/07/2019, 19:32

doctor magistralis ha scritto:Lo sanno tutti (dichiarazioni di Ottaviani) che il Comune ha speso 4 milioni.
Lo sanno tutti (anche Wikipedia) che il Frosinone ha speso quasi 12 milioni. (11.208.597,40 in sede di aggiudicazione di appalto poi lievitati in corso d'opera)
Pertanto mi sembra che il maggior onere lo abbia sopportato nettamente la Società.
Mi sembra chiaro il quadro
PS il progetto dell'Ing Calzona non è stato utilizzato dal Frosinone


Doc lo sanno tutti tranne al Frosinone Calcio, ogni tanto revisionano le cifre e si dimenticano anche che lo stadio è comunale, mi chiedo perchè dato che le cifre sono tutte pubbliche.
E comunque l'importo dei mutui comunali è vicino ai 5.000.000 per dovere di cronaca.
Aggiungo che il quadro non ti è chiaro perchè ti mancano dei riferimenti essenziali.
Inoltre ti assicuro che costruire tutti i servizi, movimenti terra, sbancamenti, quindi strade, reti di servizi, interrati, tribuna in cls, marciapiedi, tribune nuove....e cose varie ha un costo più alto, neanche sappiamo quanti soldi pubblici di è "mangiato" questo stadio.
A questo punto certifichiamo l'importo complessivo che secondo la Direzione dei Lavori, quindi il Frosinone Calcio, è di circa 10.700.000, cifra che la Corte dei conti riprende nella sua relazione di Agosto 2018, altresì nella relazione finale il DL non evidenzia nessuna variante sostanziale, ne impedimenti tecnici intercorsi, "Le variazioni occorse non sono state sostanziali,......, non hanno alterato la quantità delle lavorazioni".
A chi spetti il maggior onere sarebbe da vedere, forse tra una ventina di anni a mutuo estinto saranno alla pari, forse.
Ma non è questo il punto, il punto è che si sono creati i presupposti per realizzare il tutto in parità, e resta un dato di fatto che il Frosinone Calcio ha usufruito di prestiti pubblici e privati direttamente o indirettamente.
Quindi un qualcosa di nostro e di grande mole, in tutti i sensi, mi sembra che sia stato dato.



Almeno hai fatto qualche multa?? :aha: :aha: :aha:

doctor magistralis
Messaggi: 455
Iscritto il: 14/10/2014, 7:46

Re: Calcio mercato 2019/2020 ripArtire.

Messaggioda doctor magistralis » 24/07/2019, 22:08

Archeo ha scritto:
doctor magistralis ha scritto:Lo sanno tutti (dichiarazioni di Ottaviani) che il Comune ha speso 4 milioni.
Lo sanno tutti (anche Wikipedia) che il Frosinone ha speso quasi 12 milioni. (11.208.597,40 in sede di aggiudicazione di appalto poi lievitati in corso d'opera)
Pertanto mi sembra che il maggior onere lo abbia sopportato nettamente la Società.
Mi sembra chiaro il quadro
PS il progetto dell'Ing Calzona non è stato utilizzato dal Frosinone


Doc lo sanno tutti tranne al Frosinone Calcio, ogni tanto revisionano le cifre e si dimenticano anche che lo stadio è comunale, mi chiedo perchè dato che le cifre sono tutte pubbliche.
E comunque l'importo dei mutui comunali è vicino ai 5.000.000 per dovere di cronaca.
Aggiungo che il quadro non ti è chiaro perchè ti mancano dei riferimenti essenziali.
Inoltre ti assicuro che costruire tutti i servizi, movimenti terra, sbancamenti, quindi strade, reti di servizi, interrati, tribuna in cls, marciapiedi, tribune nuove....e cose varie ha un costo più alto, neanche sappiamo quanti soldi pubblici di è "mangiato" questo stadio.
A questo punto certifichiamo l'importo complessivo che secondo la Direzione dei Lavori, quindi il Frosinone Calcio, è di circa 10.700.000, cifra che la Corte dei conti riprende nella sua relazione di Agosto 2018, altresì nella relazione finale il DL non evidenzia nessuna variante sostanziale, ne impedimenti tecnici intercorsi, "Le variazioni occorse non sono state sostanziali,......, non hanno alterato la quantità delle lavorazioni".
A chi spetti il maggior onere sarebbe da vedere, forse tra una ventina di anni a mutuo estinto saranno alla pari, forse.
Ma non è questo il punto, il punto è che si sono creati i presupposti per realizzare il tutto in parità, e resta un dato di fatto che il Frosinone Calcio ha usufruito di prestiti pubblici e privati direttamente o indirettamente.
Quindi un qualcosa di nostro e di grande mole, in tutti i sensi, mi sembra che sia stato dato.



Almeno hai fatto qualche una multa?? :aha: :aha: :aha:


Le multe che fccio sono di carattere penale, quindi non posso risponderti.
Sei però d'accordo, una volta che hai assodato anche tu che il Frosinone ha speso molto più del Comune, nel dire che lo stadio consegnato dal comune non era nè completo nè quasi completo? E' un passaggio fondamentale per ristabilire la verità.

doctor magistralis
Messaggi: 455
Iscritto il: 14/10/2014, 7:46

Re: Campagna abbonamenti 2019-2020

Messaggioda doctor magistralis » 05/08/2019, 23:51

Intanto...
La giunta Ottaviani, nell’ultima seduta settimanale, ha approvato il progetto di sistemazione dell’anello esterno di viale Olimpia, presso lo stadio comunale “Benito Stirpe”, perché possa essere utilizzato come area deputata allo sport. È stato infatti recepito positivamente il progetto presentato dalla Soc. Together Infrastrutture Sportive Srl, tendente ad eseguire i “Lavori di realizzazione della pista ciclo-pedonale e rifacimento manto stradale Viale Olimpia”.

I lavori previsti rientrano nella concessione inerente alla ristrutturazione e completamento dello Stadio comunale “Benito Stirpe”, all’interno del quartiere sportivo Casaleno, ove sono presenti, oltre all’infrastruttura calcistica, anche quella dello stadio del nuoto e un palazzetto dello sport per le più importanti attività indoor. Il costo totale dell’intervento, pari a 645.000 euro, trova copertura all’interno del Quadro tecnico Economico della Concessione, senza che siano previsti oneri, dunque, a carico all’Amministrazione comunale. Lo scopo della nuova opera è quello di migliorare la viabilità urbana e la circolazione pedonale nell’anello di Viale Olimpia, ad oggi utilizzato dalla popolazione come luogo di allenamento e passeggiate. La realizzazione della pista ciclo-pedonale consisterà nella divisione dell’attuale carreggiata con il posizionamento di barriere tipo New Jersey basse a delimitare le corsie carrabili dalle aree pedonali. Inoltre, si provvederà al rifacimento del manto di asfalto di tutto l’anello e dei marciapiedi. Prosegue in questo modo, dunque, la positiva joint venture tra l’amministrazione comunale di Frosinone e le società commerciali legate al Frosinone calcio, che ha già permesso in passato la possibilità di centrare grandi obiettivi, come quello della costruzione del nuovo stadio comunale “Benito Stirpe” che costituisce, ancora oggi, uno dei tre impianti di calcio di ultima generazione edificati in Italia nel corso degli ultimi anni. (Fonte: comunicato stampa)

Avatar utente
Archeo
Amministratore
Messaggi: 3606
Iscritto il: 15/10/2014, 16:18

Re: Campagna abbonamenti 2019-2020

Messaggioda Archeo » 06/08/2019, 10:09

doctor magistralis ha scritto:Intanto...
La giunta Ottaviani, nell’ultima seduta settimanale, ha approvato il progetto di sistemazione dell’anello esterno di viale Olimpia, presso lo stadio comunale “Benito Stirpe”, perché possa essere utilizzato come area deputata allo sport. È stato infatti recepito positivamente il progetto presentato dalla Soc. Together Infrastrutture Sportive Srl, tendente ad eseguire i “Lavori di realizzazione della pista ciclo-pedonale e rifacimento manto stradale Viale Olimpia”.

I lavori previsti rientrano nella concessione inerente alla ristrutturazione e completamento dello Stadio comunale “Benito Stirpe”, all’interno del quartiere sportivo Casaleno, ove sono presenti, oltre all’infrastruttura calcistica, anche quella dello stadio del nuoto e un palazzetto dello sport per le più importanti attività indoor. Il costo totale dell’intervento, pari a 645.000 euro, trova copertura all’interno del Quadro tecnico Economico della Concessione, senza che siano previsti oneri, dunque, a carico all’Amministrazione comunale. Lo scopo della nuova opera è quello di migliorare la viabilità urbana e la circolazione pedonale nell’anello di Viale Olimpia, ad oggi utilizzato dalla popolazione come luogo di allenamento e passeggiate. La realizzazione della pista ciclo-pedonale consisterà nella divisione dell’attuale carreggiata con il posizionamento di barriere tipo New Jersey basse a delimitare le corsie carrabili dalle aree pedonali. Inoltre, si provvederà al rifacimento del manto di asfalto di tutto l’anello e dei marciapiedi. Prosegue in questo modo, dunque, la positiva joint venture tra l’amministrazione comunale di Frosinone e le società commerciali legate al Frosinone calcio, che ha già permesso in passato la possibilità di centrare grandi obiettivi, come quello della costruzione del nuovo stadio comunale “Benito Stirpe” che costituisce, ancora oggi, uno dei tre impianti di calcio di ultima generazione edificati in Italia nel corso degli ultimi anni. (Fonte: comunicato stampa)



Finalmente!!
Dopo due anni, almeno una parte dei lavori, si sono decisi a realizzarli.
Non è tutto ma era doveroso e necessario.

Avatar utente
Ciociaro 97
Messaggi: 2133
Iscritto il: 12/10/2014, 17:33

Re: Campagna abbonamenti 2019-2020

Messaggioda Ciociaro 97 » 06/08/2019, 15:33

Archeo ha scritto:
doctor magistralis ha scritto:Intanto...
La giunta Ottaviani, nell’ultima seduta settimanale, ha approvato il progetto di sistemazione dell’anello esterno di viale Olimpia, presso lo stadio comunale “Benito Stirpe”, perché possa essere utilizzato come area deputata allo sport. È stato infatti recepito positivamente il progetto presentato dalla Soc. Together Infrastrutture Sportive Srl, tendente ad eseguire i “Lavori di realizzazione della pista ciclo-pedonale e rifacimento manto stradale Viale Olimpia”.

I lavori previsti rientrano nella concessione inerente alla ristrutturazione e completamento dello Stadio comunale “Benito Stirpe”, all’interno del quartiere sportivo Casaleno, ove sono presenti, oltre all’infrastruttura calcistica, anche quella dello stadio del nuoto e un palazzetto dello sport per le più importanti attività indoor. Il costo totale dell’intervento, pari a 645.000 euro, trova copertura all’interno del Quadro tecnico Economico della Concessione, senza che siano previsti oneri, dunque, a carico all’Amministrazione comunale. Lo scopo della nuova opera è quello di migliorare la viabilità urbana e la circolazione pedonale nell’anello di Viale Olimpia, ad oggi utilizzato dalla popolazione come luogo di allenamento e passeggiate. La realizzazione della pista ciclo-pedonale consisterà nella divisione dell’attuale carreggiata con il posizionamento di barriere tipo New Jersey basse a delimitare le corsie carrabili dalle aree pedonali. Inoltre, si provvederà al rifacimento del manto di asfalto di tutto l’anello e dei marciapiedi. Prosegue in questo modo, dunque, la positiva joint venture tra l’amministrazione comunale di Frosinone e le società commerciali legate al Frosinone calcio, che ha già permesso in passato la possibilità di centrare grandi obiettivi, come quello della costruzione del nuovo stadio comunale “Benito Stirpe” che costituisce, ancora oggi, uno dei tre impianti di calcio di ultima generazione edificati in Italia nel corso degli ultimi anni. (Fonte: comunicato stampa)



Finalmente!!
Dopo due anni, almeno una parte dei lavori, si sono decisi a realizzarli.
Non è tutto ma era doveroso e necessario.

Infatti, meglio di niente
#finoallafinedaiFrosinone!!! :flag: :yelloblu:


Torna a “Stadio Comunale Città di Frosinone - cav. Benito Stirpe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite